UTENTI CONVENZIONATI: possono accedere al corso solo gli operatori individuati e autorizzati dalla ATS della Val Padana (formazione@ats-valpadana.it)

ATTESTAZIONE DEI CREDITI: Gli attestati di partecipazione e di conseguimento dei crediti ECM (ove dovuti) NON saranno disponibili direttamente in piattaforma ma saranno inviati a mezzo e-mail al termine del percorso formativo (dopo il 31/12/2017) a cura dell’ATS della Val Padana. Per informazioni al riguardo, scrivere a: formazione@ats-valpadana.it

 

Questa formazione a distanza è pensata per i professionisti che si occupano di sostegno all'allattamento. Oltre agli operatori dedicati, come le ostetriche, i pediatri, i ginecologi, i neonatologi, è importante che tutti coloro che entrano in contatto con le madri e i bambini durante il percorso della nascita e nei primi anni di vita condividano un linguaggio comune su questi temi.
La formazione a distanza si presta particolarmente a questo scopo, proponendo in breve tempo e attraverso lo studio di casi gli ultimi aggiornamenti in materia di allattamento e di alimentazione infantile, di comunicazione e di promozione della salute. Si tratta quindi di un aggiornamento destinato a tutti i professionisti, in particolare medici di medicina generale, anestesisti, psichiatri, altri medici specialisti, psicologi, farmacisti, infermieri e operatori che, pur non essendo dedicati specificamente al sostegno all’allattamento, entrano in contatto con le madri.
L'offerta formativa ha lo scopo di aumentare le conoscenze in tema di fisiologia dell’allattamento materno e di gestione appropriata di comuni problemi che si possono presentare durante l’allattamento, di fornire indicazioni su come accedere a un’affidabile fonte di riferimento per la prescrizione di farmaci alle madri che allattano e su come indirizzare le madri alle figure professionali più appropriate per l’aiuto e il sostegno all’allattamento.
L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra il Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute (CNESPS) dell’Istituto superiore di sanità (ISS), UNICEF Italia e ASL di Milano, che ne hanno curato gli aspetti tecnico-scientifici. Il pacchetto formativo in FAD può essere utilizzato anche nell'ambito della formazione degli operatori dedicati prevista per il riconoscimento dei percorsi degli Ospedali&Comunità Amici dei Bambini. I contenuti sono in parte sovrapponibili o aggiornati rispetto al corso di 20 ore OMS/UNICEF; la FAD può quindi essere utilizzata per l'aggiornamento degli operatori, in sinergia con la formazione d'aula e le attività di apprendimento sul campo, comprese le pratiche cliniche supervisionate.
Il pacchetto formativo si compone due dossier: "La promozione dell’allattamento in una visione di salute pubblica" e "Allattamento al seno: tra arte, scienza e natura". La lettura dei dossier, insieme alla risoluzione dei 4 casi e la risposta alle domande del questionario ECM comporta l'acquisizione dei 6 crediti ECM previsti (codice ECM 117274.1 provider ATS della Val Padana, codice n. 7143). Il corso rimarrà online fino al 30 giugno 2016.

 

 

Programma del corso
Incentivare l’allattamento al seno come strategia di promozione della salute (Comunità Amica dei Bambini UNICEF – operatori “Coinvolti”)

 

MeLA Flash
Blended
SMARTFAD
FAVIFAD
Residenziale CSeRMEG
SED Lex
CIS FAD
Instant Learning
DeontoNursing FAD
FAD VE
Nursing FAD Nazionale
Fadinmed
FADO
MeLA
FAD giornalisti